Il fegato – compiti e funzioni

Il fegato è la più grande ghiandola del corpo umano e in una persona adulta pesa approssimativamente 1,5 kg. Assolve un gran numero di attività nell’ambito del metabolismo proteico, carboidrico e lipidico, provvede alla formazione di bile, all’assunzione di vitamine, carboidrati e grassi e produce fattori coagulanti. Il fegato filtra costantemente il sangue e perciò assolve l’importante funzione di disintossicazione trasformando, disattivando ed eliminando prodotti di decomposizione endogeni inutilizzabili come pure sostanze esogene (medicamenti, veleni ambientali, residui originati da antiparassitari o pesticidi, conservanti, alcool). La misura in cui il fegato riesce ad assolvere il compito di estrarre dal sangue queste sostanze nocive e fibre dipende dalla quantità complessiva delle sostanze nocive da elaborare e dallo stato di salute del fegato stesso.  

I seguenti sintomi possono indicare che esistono dei disturbi nel metabolismo epatico e di conseguenza l’esistenza di un’affezione del fegato:  

  • mancanza di appetito
  • nausea fino al vomito
  • senso di pressione nella regione epigastrica
  • gonfiore allo stomaco, risp. degli intestini, accomunato con frequenti flatulenze
  • riduzione del rendimento fisico e psichico
  • stanchezza e disturbi depressivi  

Non appena si manifestano i primi sintomi, parli con una persona specializzata.